_CP31015 (FILEminimizer)
Il “doppio” rally R.A.A.B. a tre cifre: 130 iscritti
26 luglio 2018
_DSC8089 (FILEminimizer)
Parte stasera il R.A.A.B. le “storiche” inaugurano due giorni di sfida
30 luglio 2018

Trofeo A112 Abarth Yokohama: R.A.A.B per 14 sfidanti

trofeo_raab

Per il quinto episodio della Serie organizzata dal Team Bassano, sono 14 gli equipaggi pronti a sfidarsi sulle strade dell’Appennino Bolognese.
Le A112 del Trofeo partiranno prima delle altre vetture del rally storico Romano d’Ezzelino (VI), 26 luglio 2018 – Tutto pronto per la quinta sfida stagionale del Trofeo A112 Abarth Yokohama che si giocherà nell’imminente fine settimana, sulle prove speciali del 42° R.A.A.B. Historic con partenza ed arrivo a Castiglione dei Pepoli (BO). A timbrare il cartellino nel penultimo appuntamento della Serie organizzata dal Team Bassano, sono quattordici gli equipaggi che promettono spettacolo ed agonismo e tra questi saranno al via i primi sei della classifica assoluta.
La grande novità proposta dal R.A.A.B. è data dalla decisione dell’organizzatore di far partire per prime proprio le A112 del Trofeo, ispirandosi a quanto avviene da anni al Valsugana Historic Rally: le quattordici scorpioncine saranno le prime a lasciare la pedana di Piazza Libertà e il primo a farlo sarà il locale Amerigo Salomoni affiancato da Nicolò De Rosa. Toccherà poi ai bresciani Fabio Vezzola e Roberto Francinelli seguiti dai veneti Giuseppe Cazziolato e Daniele Pasqualetto e dai toscani Andrea Ballerini in coppia con Leonardo Pasquini. Dalla Toscana anche Andrea Quercioli in coppia col piemontese Giorgio Severino seguiti dai veronesi Franco e Arnaldo Panato al rientro nel Trofeo dopo lunga pausa. Occhi puntati su un altro equipaggio locale, quello formato da Massimiliano Biagi e Michela Vitamia, che sulle strade di casa cercherà di render la vita difficile agli sfidanti a cominciare dal duo ligure – piemontese Enrico Canetti e Marcello Senestraro e dall’altro duo veronese Pietro Baldo e Davide Marcolini; dal Veneto anche Nicola Cazzaro e Nicola Rizzotto e presenti anche i portacolori dell’Isola d’Elba Marco Galullo e Roberto Pellegrini; l’elenco prosegue poi, con gli equipaggi vincitori delle gare stagionali a partire dai piemontesi Filippo Fiora e Carola Beretta recenti trionfatori al Lana Storico, seguiti dai vicentini Raffaele Scalabrin ed Enrico Fantinato e dai trevigiani, attuali leader di trofeo, Luigi Battistel e Denis Rech.
Nella giornata di venerdì 27, si terranno le verifiche dalle ore 11 alle 16; alle 20.30 la partenza della prima vettura che andrà ad affrontare le prime tre prove in programma, alla luce dei fari. Dopo il riordino notturno, ripartenza alle 9.01 di sabato 28 e altre sei prove da disputare, con l’arrivo previsto a partire dalle 15.30 sempre in Piazza Libertà.

Documenti e classifiche al sito web www.trofeoa112abarth.com
Ufficio Stampa Trofeo A112 Abarth Yokohama
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com